Questa è la filosofia che sta alla base della nuova linea di prodotti per la casa di Utilgreen.

E questi sono i nostri prodotti Utilgreen. Il loro valore aggiunto oltre che nell’attenzione con cui vengono prodotti e disegnati, risiede all’interno del prodotto stesso.

I nostri casalinghi Utilgreen sono belli dentro, per il materiale di cui sono fatti: una plastica speciale che proviene dalla raccolta differenziata dei rifiuti domestici. Un materiale che altrimenti sarebbe destinato alle discariche o agli inceneritori.

Gli articoli con il marchio Utilgreen, contribuiscono alla riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, al risparmio di energia, alla tutela dell’ambiente.

Acquistare e usare casalinghi Utilgreen significa dare un piccolo contributo a migliorare l’ambiente in cui viviamo.

Contattaci per avere maggiori informazioni, ricevere la lista dei rivenditori o del catalogo.

Perchè buttarli via?

Le valanghe di immondizia possono essere una ricchezza che aiuta a risparmiare risorse.

Con la carta riciclata si risparmiano alberi. Dalla plastica delle bottiglie si ricavano maglioni (pile), panchine per giardini pubblici, tavolini e sedie per le case. Gli avanzi di cucina possono diventare ottimo concime, i trucioli di legno una fonte di energia.

Ecco perché è importante separare i rifiuti e raccoglierli in maniera differenziata: vetro col vetro, carta con carta, metalli con metalli.

Plastica recuperata dalla raccolta differenziata

Una storia Toscana

La vaschetta di plastica dei tortellini che torna a nuova vita nei pannelli fonoassorbenti lungo un’autostrada. La pellicola che avvolgeva gli affettati che diventa una scopa. E ancora, ex sacchetti di plastica che rientrano nelle case sotto forma di secchi, vasi da fiori e palette. Questi, ed altri ancora, sono i “Ri-prodotti” in Toscana, i risultati del riciclo di plastiche “povere” (il c.d. “Plasmix”).

A dare vita a questi innovativi processi di riciclo sono Revet (azienda toscana specializzata nella raccolta differenziata di vetro, plastica, lattine, e nella lavorazione finalizzata al loro riciclo) e alcune aziende toscane – tra cui Utilplastic – che producono materiali e beni di consumo diversi e che hanno sperimentato il Plasmix nelle proprie produzioni, aiutando Revet a migliorarne ulteriormente la qualità e lavorabilità.

Utilplastic, è il partner di Revet per il progetto “da Casa a Casa”: nelle case dei cittadini che fanno la raccolta differenziata comincia il ciclo virtuoso, ed in quelle stesse case la plastica riciclata ritorna sotto forma di scope, cestini, palette.

Casalinghi in plastica riciclata